Animazione per bambini: sei cose da sapere se state cercando un animatore per il vostro matrimonio

Sabato 22 febbraio 2014
marina pavesi - animazione professionale per eventi
 
Sempre più sposi, per intrattenere i loro piccoli invitati, decidono di rivolgersi ad un servizio di animazione. Effettivamente, affidare i bambini nelle mani di professionisti che li sapranno divertire durante il ricevimento si rivela una scelta vincente, se l'obiettivo del proprio matrimonio è quello che tutti si divertano e passino delle ore felici, anche se con “piccole canaglie” al seguito. Detto questo, però, gli sposi devono essere consapevoli che i servizi di animazione e le figure che se ne occupano sono molto differenti tra loro.
 
Come orientarsi nella scelta quindi?
 
1 - Prima di iniziare le ricerche del servizio di animazione più adatto a voi, verificate che nella location che avete scelto ci sia uno spazio riservato, dove l' animazione potrà intrattenere i bambini. Questo è un dato fondamentale per chi si occupa di animazione, perché in base alle caratteristiche del luogo destinato ai bambini, programmeranno l'intervento. Quindi diffidate da chi vi dice che riesce ad offrirvi il servizio in qualsiasi ambiente, senza nessun problema, semplicemente perché non è vero! Alcuni bambini sono molto piccoli, quindi un semplice dettaglio come la distanza dell'area bimbi dai bagni, se non viene pianificato in precedenza dall'animazione, può compromettere la sicurezza dei vostri piccoli ospiti.
 
2 - Attenzione alla sicurezza. Concordate anticipatamente con il servizio di animazione, quanti operatori usciranno per il servizio: tenete presente che questi professionisti anche se lavorano quotidianamente con i bambini, non conoscono i vostri piccoli ospiti e viceversa, perciò onde evitare che si perdano qualcuno per strada, fondamentale è che escano sempre almeno in due! Non siate sicuri di chi vi garantisce di riuscire a gestire tanti bambini da solo.
 
3 - Molto importante è valutare la fascia d' età a cui si rivolge il servizio di animazione bambini: prima di contattare il servizio di animazione verificate accuratamente l'età dei figli dei vostri invitati. E attenzione, l'animazione si rivolge ad una fascia d'età compresa tra i 3 e i 12 anni. Prima dei 3 anni infatti i bimbi sono troppo piccoli per potersi ambientare velocemente con degli estranei, per gli operatori quindi sarà difficile riuscire a coinvolgerli, in quanto questi non saranno molto felici di rimanere con degli sconosciuti senza mamma e papà. Dopo i 12 anni invece i bambini, ops, i ragazzi, hanno raggiunto un livello di maturità tale per cui scelgono da soli come passare il loro tempo, e cercare di farli partecipare all'animazione sarebbe una forzatura, che loro vivrebbero come una presa in giro! 
 
giochi per stimolare corpo e mente
 
 
4 - L'orario di copertura del servizio è un'altra cosa da non sottovalutare. Se il vostro obiettivo è quello di lasciare i genitori liberi di godersi tutto il ricevimento, optate per servizi di animazione che coprano tutta, o quasi, la durata del ricevimento, occupandosi anche del pasto dei bambini, allestendo per loro un tavolo dedicato. Far mangiare i bambini tutti insieme aiuterà a perseguire l'obiettivo di fornire una copertura completa ai genitori dei piccoli, senza creare inutili pause nel servizio di intrattenimento, che altrimenti per riprendere avrebbe diverse difficoltà, trovandosi con metà bambini in giro per i tavoli con i genitori e magari solo con 2 bambini al punto animazione. 
 
5 - Decidete il servizio di animazione in base allo stile del vostro matrimonio: se vorrete essere ricordati per l'eleganza e la raffinatezza del vostro ricevimento, meglio orientarsi su animatori che non arrivino mascherati da personaggi Disney, pirati.maghi o principesse, ma su professionisti dell'infanzia che intratterranno i bambini con attività ludiche e quindi divertenti, ma allo stesso tempo costruttive e creative: laboratori, giochi con materiali di riciclo ecc. 
 
6 - Concordate anticipatamente quali servizi saranno inclusi nel pacchetto animazione che acquisterete. Chi si occupa di animazione a livello professionale, solitamente è in grado di proporre una serie di servizi: dai più classici come trucca-bimbi, baby dance ai più esclusivi come partecipazioni su misura per i piccoli e cadeau de mariage per ogni bambino.
 
giochi per i bambini
 
Un piccolo trucchetto per orientarvi nella scelta di professionisti qualificati: più l' intrattenimento che vi sarà offerto sarà composto da servizi esclusivi e creativi, più c'è la possibilità che dietro quelle propose ci sia uno staff competente e professionale. Attenzione a chi vi propone solo le solite 3 attività: trucca-bimbi, sculture di palloncini e baby dance! Chi propone solo queste cose, probabilmente è personale che non si tiene aggiornato, è una questione di sicurezza e di responsabilità.
 
Spero che la mia competenza professionale vi possa aiutare nel prendere la miglior decisione possibile!
 
Marina Pavesi
 
 
 
 
marina pavesi - psicomotricistaMarina Pavesi è una psicomotricista professionista veronese. Con il suo entusiasmo e la naturale propensione ai rapporti umani, Marina opera sia in ambito terapeutico che in ambito preventivo-educativo con bambini, adulti e anziani. Esperta conoscitrice dell'universo dell'infanzia, Marina offre la sua competenza anche alle coppie che desiderano un supporto qualificato e attento per il loro matrimonio, con proposte intelligenti, vivaci e costruttive. Per conoscere meglio Marina e la sua attività potete visitare il suo sito: www.marinapavesi.com 

Non perderti gli aggiornamenti!

Iscriviti subito alla newsletter!

Aspetta! C'è dell'altro!

Hai trovato interessante questo articolo? Lasciami un commento!

Images Credits: Marina Pavesi

Sono Valeria Ferrari, wedding planner, e sono qui per organizzare il vostro grande giorno. Leggi di più...

I MIEI POST PIÙ LETTI
Vai alla raccolta

IN REGALO PER VOI
Il mio eBook gratuito
Mi sposo, e adesso?
IL MIO CORSO IN AULA
Wedpreneur Weekend

per i professionisti
del mondo wedding

BRIDAL STARTER KIT
TROVA NEL BLOG