Come avere l'album di nozze che sognavi: 6 punti da non dimenticare

Martedì 22 novembre 2016

album matrimonio

Tra tutti i fornitori che sono coinvolti in un matrimonio, credo che un ruolo primario lo giochi il fotografo. Dico sempre che bisogna formare una squadra che funzioni e sappia lavorare bene insieme, ma quel tocco in più, quello che poi rimarrà nel tempo, solo il fotografo giusto te lo può garantire.

Il fotografo giusto per me e quello giusto per te possono essere persone molto diverse tra loro, ma di base possiamo individuare alcuni punti fermi che possono aiutare te a scegliere il professionista che stavi cercando, e lui/lei a raggiungere il risultato che desideri. Vediamo qualche punto insieme?

reportage sposi

Prima di tutto, ti devi chiedere: tra 10 anni, sfogliando il tuo album di nozze, cosa non dovrebbe assolutamente mancare? Quante più foto possibili della cerimonia, i volti sorridenti degli invitati, un reportage da copertina in cui tu e il tuo sposo sembrate due modelli? Oppure i panorami bellissimi del luogo in cui vi siete sposati? O non potresti mai sopportare di non vedere i dettagli decor che hai studiato con tanta cura? So che d'istinto risponderai “tutte queste cose insieme”, ma se ci pensi bene hai delle priorità e sono queste che orienteranno la tua scelta. Per prima cosa quando osserverai i portfolio dei candidati potrai notare a cosa loro, per formazione o per istinto, danno importanza quando scattano. In secondo luogo, sarai tu che, spiegando loro cosa è importante per te, li metterai nelle condizioni di documentare il tuo matrimonio dal punto di vista che ti interessa.

sposo all'altare

Di tutte le cose che ti ho elencato qui sopra, credo che sia fondamentale chiedere al tuo fotografo di immortalare i dettagli che hanno reso ancora più bello il tuo matrimonio. Fiori, mise en place, decori, angoli a tema, luci, tutto questo ha creato il filo conduttore delle tue nozze e il non rivedere tutto nel tuo album potrebbe impedirgli di trasmettere quella magia che invece avrai vissuto. E' tutta questione di comunicazione, dì chiaramente al tuo fotografo cosa ti aspetti di trovare una volta consegnati i file e vedrai che non ti deluderà!

Non ti dimenticare dei parenti. Le foto in posa sono una noia lo so, ma fattene scattare qualcuna comunque con i tuoi genitori perché saranno ansiosi di averne una copia. Questo non significa che dovrai inserire gli scatti di famiglia nell'album, se vorrai ne bastano un paio, altrimenti la scelta è solo tua. Molti fotografi ti permettono di realizzare anche delle mini-versioni degli album da regalare ai genitori, in cui potrai inserire quelle foto che non vuoi nel tuo album ma che sai li faranno felici (se cerchi idee su come ringraziare il genitori leggi qui).

primo ballo - amiche sposa

La voglia di ballare e festeggiare con gli amici è tanta, ma prenditi una pausa dalla folla per un ventina di minuti e allontanati con il tuo lui e il fotografo. Non dovrete far altro che rilassarvi, il fotografo sa come spiarvi e regalarvi degli scatti davvero unici.

Una volta scelto il fotografo, cercate di conoscervi il più possibile, per creare quel feeling che vi permetterà di essere rilassati davanti all'obiettivo. Ci sono fotografi più empatici di altri, alcuni possono sembrare impiccioni ma se vi chiedono come vi siete conosciuti e indagano un po' sulle vostre vite lo fanno proprio per cogliere il lato più privato di voi due, quello che poi dovrà trasparire dalle immagini. Anche io cerco di esplorare le love story dei miei sposi, un po' perché amo scoprire i mille modi in cui Cupido riesce a scoccare le sue frecce, un po' per capire se ho a che fare con due romanticoni oppure con due pazzi scatenati. Il modo migliore per conoscere il fotografo e imparare a lasciarsi andare? Uno shooting tutto per voi, ti spiego tutto qui.

dettagli matrimonio

E se il fotografo che hai scelto costa troppo per il tuo budget? Mettilo in lista nozze, se ne crei una online puoi davvero inserire tutto quello che ti serve. E fai attenzione, come ho già scritto nell'eBook “Mi sposo! E adesso?”, non lasciare che sia solo il prezzo a guidare la tua scelta, prima di rinunciare cerca di limare altre voci del tuo budget perché potresti scoprire che, magari, evitando di noleggiare l'auto avresti a disposizione quello che ti serve per ingaggiare il fotografo dei tuoi sogni.

Insomma, i fornitori sono a tua disposizione per rendere speciale il tuo grande giorno, ma aiutarli a capire come sei e cosa ti aspetti da loro non può far altro che farli lavorare meglio e rendere tutti ancora più soddisfatti del risultato finale.

dettagli matrimonio da immortalare

Tu hai scelto il tuo fotografo? Cosa ti ha colpito di lui e dei suoi lavori? Raccontamelo nei commenti qui sotto!

Non perderti gli aggiornamenti!

Iscriviti subito alla newsletter!

Aspetta! C'è dell'altro!

Hai trovato interessante questo articolo? Lasciami un commento!

Images Credits: Pinterest

Sono Valeria Ferrari, wedding planner, e sono qui per organizzare il vostro grande giorno. Leggi di più...

I MIEI POST PIÙ LETTI
Vai alla raccolta

IN REGALO PER VOI
Il mio eBook gratuito
Mi sposo, e adesso?
IL MIO CORSO IN AULA
Wedpreneur Weekend

per i professionisti
del mondo wedding

BRIDAL STARTER KIT
TROVA NEL BLOG