Get together: dettagli per un perfetto destination wedding

Martedì 6 settembre 2016

idee per festeggiare con gli ospiti matrimonio

Non me la sono cercata, ma vivendo e lavorando sul Lago di Garda, un angolo di mondo davvero splendido che suscita ammirazione a varie latitudini (se non ci credi dai un'occhiata qui), la maggior parte dei matrimoni che organizzo sono destination wedding, ossia matrimoni che si svolgono lontano dal luogo in cui abitualmente vivono gli sposi e i loro invitati. Oppure, come ho fatto durante la seconda edizione di Write my wedding: wedding blogger in tour, potremmo definire un destination wedding solamente così “Realizzare sogni in luoghi meravigliosi”.

E il Garda è proprio uno di questi! Come wedding planner sono chiamata quindi a preoccuparmi non solo dei miei sposi, ma anche di come far sentire accolti e coccolati gli invitati. Organizzo spostamenti con bus navetta, mando minivan in aeroporto, cerco varie sistemazioni alberghiere, faccio in modo che gli sposi diano loro il maggior numero di informazioni utili per non farli sentire spaesati.

idee matrimonio - cena prima delle nozze

cosa fare la sera prima delle nozze

una pre-festa di matrimonio

Tutto questo può avere inizio molto prima del giorno del matrimonio, quando con la consegna del save the date si comunica anche l'indirizzo del sito web della coppia, in cui si iniziano a dare le indicazioni per la logistica, il pernottamento, gli spostamenti (insieme alle richieste per la lista nozze magari).

Una volta giunti a destinazione, gli ospiti potrebbero aver voglia di essere accolti dai futuri sposi, ma in quei giorni l'agenda di due persone che si stanno per sposare è davvero fittissima, non c'è il tempo per un caffè o un aperitivo in esclusiva con tutti! Per questo è stato inventato il “Get together”, una sorta di pre-evento per dare il benvenuto a tutti, rilassarsi in vista del grande giorno e creare aggregazione tra gli ospiti.

idee matrimonio - cena la sera prima

idee destination wedding - get together

Può trattarsi di una cena informale, un aperitivo allegro oppure un brunch, quello che conta è che coinvolga tutti gli ospiti in modo che si sentano, letteralmente, i benvenuti. Se ti va di organizzare un Get together party, puoi decidere di seguire la stessa linea che hai scelto per l giorno dopo (livello di formalità, colori allestimenti, grafica ecc), ma personalmente io preferisco che si qualcosa del tutto diverso, in una location, un menù e un'atmosfera del tutto differente da quanto gli invitati sperimenteranno il giorno seguente. Se ti piace questa idea, ricordati solo che tu, la sposa, non puoi fare tardi, devi riposarti per essere bellissima!

Se hai bisogno di altre dritte e consigli per organizzare il tuo grande giorno, scarica subito “Mi sposo! E adesso?” il mio eBook gratuito che ti seguirà passo passo, fino all'altare e oltre! Cosa ti chiedo in cambio? Di lasciarmi un commento qui sotto!

 

Non perderti gli aggiornamenti!

Iscriviti subito alla newsletter!

Aspetta! C'è dell'altro!

Hai trovato interessante questo articolo? Lasciami un commento!

Images Credits: pinterest

Sono Valeria Ferrari, wedding planner, e sono qui per organizzare il vostro grande giorno. Leggi di più...

I MIEI POST PIÙ LETTI
Vai alla raccolta

IN REGALO PER VOI
Il mio eBook gratuito
Mi sposo, e adesso?
IL MIO CORSO IN AULA
Wedpreneur Weekend

per i professionisti
del mondo wedding

BRIDAL STARTER KIT
TROVA NEL BLOG