Organizzare un matrimonio: come la tua migliore amica ti può aiutare

Martedì 23 febbraio 2016

come la migliore amica può aiutare la sposa

Essere LA SPOSA del momento, organizzare il proprio grande giorno e trovarsi al centro dell'attenzione di così tante persone, è una botta di adrenalina così forte che non per tutte si esaurisce con il viaggio di nozze.

Poi a volte i ricordi di quel periodo, non solo di quel giorno, sono così belli e vividi nella memoria, che quando si presenta l'occasione di poter esternare quelle emozioni la tentazione è troppo forte per resistere.

Così ecco che, se hai una o più amiche (ci aggiungo anche le colleghe và) fresche di anello al dito, te le ritroverai con il cuore in mano a raccontarti tutti i segreti del loro successo, di come hanno risparmiato su questo, su dove hanno trovato il vestito da principessa, su quanto è stato divertente il mago tra i tavoli ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc.

Di solito dico ai miei sposi di tapparsi le orecchie, sorridere (sorridere sempre!) e di fare di testa propria, ma dopo aver letto un articolo sull'Huffington Post, che parlava proprio di consigli da chiedere alla amiche, devo dire che in effetti tutta questa voglia di aiutarti da parte delle neo spose potrebbe essere davvero un aiuto per te.

Non devi copiare la loro lista fornitori o scegliere la loro stessa chiesa, ma visto che, sul serio, le tue amiche/colleghe muoiono dalla voglia di darti dei consigli e, lo so bene, lo fanno in buonissima fede, ascolta quello che hanno da dire, ma solo dopo aver fatto le domande giuste.

Te le elenco e spiego qui sotto.

1 – Quali sono stati i tuoi fornitori preferiti e PERCHE'?

La cosa importante in questa domanda non è tanto la lista dei fornitori (sempre utile) ma il perché lei ha amato averli in squadra. Se, per esempio, la tua amica ha adorato il suo dj perché è riuscito a far ballare anche la bis nonna e anche tu desideri vedere i tuoi amici scatenarsi in pista allora hai un contatto da approfondire.

Se però lei ha scelto un catering per le classiche mise en place che proponeva e le sedie con vestina comprese nel prezzo e tu vuoi a tutti i costi dei tavoli in legno e delle panche rustiche allora forse quello non è il catering che fa per te. E ancora, se le è piaciuto lavorare con quel fotografo per le bellissime foto in posa che le ha fatto fare e tu e il tuo fidanzato non ci pensate proprio a fare i manichini davanti all'obiettivo, allora saprai di dover passare oltre.

2 – Dammi i tuoi 3 migliori consigli sul budget

Qui le risposte potrebbero essere le più varie, dal farti prestare la macchina da qualcuno per non doverla affittare allo stampare da sola i libretti per la messa. Ma potresti scoprire e-commerce convenienti, negozi nuovi, dritte utili per un super viaggio di nozze.

3 – Se potessi farlo di nuovo, non _____________

Questa è la domanda più importante! Qui la tua amica ti svelerà cosa non è andato come doveva e ti darà degli indizi sulle insidie in cui potresti imbatterti. Da problemi logistici a persone che sarebbe stato meglio non invitare, a menù troppo sostanziosi a scarpe poco comode, quante cose potrai scoprire! La mia risposta a questa domanda sarebbe “Se potessi farlo di nuovo, non lascerei alla fiorista il compito di mettere le boutonniere, andrei a controllare la torta prima che la portino fuori per il taglio e comprerei personalmente le scarpe di mia suocera”.

regalo per la migliore amica della sposa

4 – Avresti speso più soldi per _______________

5 – Avresti speso meno soldi per _____________

Le domande numero 4 e 5 sono due facce della stessa medaglia. Faranno luce sulle priorità delle persone a cui sottoporrai il questionario e ti faranno riflettere sulle tue. Tutti hanno un budget da rispettare, quindi fai attenzione al tuo, può essere che sia un po' più alto di quello delle tue amiche e quindi potrai investire di più nelle cose più importanti per te.

6 – Qual è il momento più prezioso del tuo matrimonio secondo te?

Ci tengo a questa domanda perché credo che la maggior parte delle risposte non riguarderanno niente di materiale. E' molto probabile che la tua amica ti racconti dell'emozione che ha provato indossando il suo vestito, oppure di come è stato bello vedere il suo fidanzato imbambolato mentre lei lo raggiungeva all'altare. Sono ricordi come questi che porterai con te nei prossimi 70 anni ed è bello che qualcuno te lo dica, perché nei momenti di panico è bene ricordarsi del vero motivo per cui stai organizzando tutto quanto.

Qui puoi scaricare il pdf con le domande per le tue amiche già fede-dotate, lo puoi stampare e portare con te ad una serata tutta gossip e confetti oppure lo puoi inviare via mail, così che pensino con calma alle risposte da dare.

migliore amica_sposa

Un'altra cosa che puoi scaricare gratuitamente, se non l'hai ancora fatto, è l'eBook “Mi sposo! E adesso?”, la mia guida per iniziare ad organizzare al meglio il tuo matrimonio.

Qui sotto i commenti ti aspettano per dire la tua sul post di oggi, non fare la timida, ti aspetto!  

Non perderti gli aggiornamenti!

Iscriviti subito alla newsletter!

Aspetta! C'è dell'altro!

Hai trovato interessante questo articolo? Lasciami un commento!

Grazie per i vostri commenti:

Valeria - La petite Coco

Ahaha Eva, spero non ti capiti, ma in caso potrai pensare a me e ricominciare a ridere!


Eva

Mi dispiace ma è più forte di me… Quando leggo "le scarpe della suocera"mi scappa sempre un sorriso ora! Ma ho come l'impressione che mi succederà qualcosa di simile… ;D


Images Credits: Pinterest, Etsy, Bridal guide magazine

Sono Valeria Ferrari, wedding planner, e sono qui per organizzare il vostro grande giorno. Leggi di più...

I MIEI POST PIÙ LETTI
Vai alla raccolta

IN REGALO PER VOI
Il mio eBook gratuito
Mi sposo, e adesso?
IL MIO CORSO IN AULA
Wedpreneur Weekend

per i professionisti
del mondo wedding

BRIDAL STARTER KIT
TROVA NEL BLOG