Organizzare un matrimonio: da dove iniziare?

Martedì 8 ottobre 2013
organizzare un matrimonio, da dove iniziare?
 
C'è chi sostiene che sia settembre, e non gennaio, il mese in cui iniziano gli anni nuovi. In effetti è con l'arrivo dell'autunno che ricominciano le scuole, si ritorna in ufficio dopo le assolate ferie, ci si iscrive in palestra, si comincia una dieta, ci si lascia molto alle spalle e si guarda avanti. L'autunno è la stagione in cui si seminano idee e si creano progetti che vedranno la luce solo molti mesi dopo, e il matrimonio non fa eccezione.
 
Sono tantissime le coppie che in questo periodo si fidanzano o decidono di trasformare in realtà quel sogno tanto cullato. Dopo aver tanto fantasticato su date, abiti e fiori, arriva il momento della concretezza, in cui tutto deve essere stabilito davvero. Da dove cominciare? Un post su un blog non può essere una fonte esauriente su questo argomento, ma possiamo provare a sottolineare alcuni passaggi importanti.
 
Iniziando ad organizzare un matrimonio in questo periodo, significa che molto probabilmente desiderate festeggiare il vostro grande giorno a partire dalla primavera, il che può già darvi indicazioni sul tipo di matrimonio che desiderate per voi, anche se continuate a dire a tutti “che non ne avete proprio idea!”. Se per esempio non potete fare a meno di immaginarvi a danzare sotto un cielo stellato a notte fonda, sarà automatico scegliere una data molto estiva (anche se questo 2013 ci ha dimostrato come il calendario sia ormai da considerare come un elemento completamente impazzito).
 
Questo per dire che in cuor vostro conoscete già le cose che possono far parte delle vostre nozze e quali invece sono da escludere categoricamente, perché se avete le idee confuse sulle cose che vi piacciono di più, sono sicura che le abbiate molto chiare in merito a quelle che proprio non fanno per voi. Purtroppo, in ordine cronologico, la prima cosa da stabilire nel momento in cui ci si approccia all'organizzazione di un matrimonio non è lo stile, non è il tema, non sono le bomboniere, bensì il budget. Ogni famiglia, ogni azienda, ogni attività deve operare basandosi su una previsione di spesa e il vostro evento non può fare eccezione.
 
Stabilire preventivamente quanto potrete spendere è fondamentale per non incappare in brutte sorprese e per decidere a quali elementi dare priorità. Se state pensando di assumere un wedding planner, questo è il momento ideale per incontrarlo. Un professionista vi può aiutare a gestire anche questo aspetto della pianificazione, inoltre potrete capire se e per quali compiti avete veramente bisogno di lui. Un wedding planner è infatti un consulente che non necessariamente si occupa dell'organizzazione del vostro matrimonio dalla A alla Z, sarete voi a decidere se farvi accompagnare da lui fin dall'inizio del vostro cammino o se darvi appuntamento ad un momento successivo.
 
Una volta stabilito il budget, potete passare a stendere la lista degli invitati. Questa lista deve essere blindata fino a quando non sarete più che sicuri che sia completa! Non importa cosa dice il galateo, è giusto che una coppia inviti al proprio matrimonio solo le persone che sente davvero vicine, nonché in un numero tale da non dover sforare il budget (il quale sarà devoluto quasi per la metà alla voce di spesa “banchetto”). Per non dover dare spiegazioni imbarazzanti in seguito a ripensamenti, quindi, comunicate la data e consegnate il save the date solo agli irrinunciabili, tanto per cominciare, poi passerete ad informare il resto del mondo del vostro matrimonio, sempre attenti a non farvi sfuggire promesse di invito che forse non potrete mantenere.
 
scegliere la data, una parte fondamentale dell'organizzazione di un matrimonio
 
Eccoci qua, come scegliere la data? Più potete essere flessibili in merito alla scelta del giorno più possibilità avrete di festeggiare nella location dei vostri sogni, viceversa dovrete scegliere tra le strutture disponibili per quel giorno (ma se è destino... :-) ).  Comunque, che abbiate una data intoccabile in mente o meno, è giunto il momento di iniziare la ricerca del ristorante o della location.
 
I parametri per valutare le diverse strutture sono tanti, ma possiamo elencare tre punti fermi:
 
  • vicinanza con il luogo dove sarà celebrata la cerimonia (fate in modo che non disti più di mezz'ora d'auto);
  • capienza (quante persone può comodamente ospitare, seggioloni e passeggini compresi?);
  • costo per persona (è una spesa che possiamo affrontare?)
 
Se queste tre domande hanno dato esito positivo, passate a valutare il menù, la qualità del servizio, i servizi accessori, la disponibilità del gestore ecc. Prima di dare la conferma definitiva, assicuratevi che la chiesa sia stata prenotata e che il sacerdote vi abbia dato la sua disponibilità (ricordatevi il corso fidanzati!), per i riti civili dovete invece muovervi nell'arco dei sei mesi prima della data da voi scelta.
 
A questo punto avrete deciso: 
 
  • il tipo di rito;
  • quanto spendere;
  • chi invitare; 
  • dove festeggiare;
 
a questo punto potete dare sfogo alla parte creativa, iniziando dalla ricerca dell'abito per proseguire con gli allestimenti. Qui inizierà quindi anche la ricerca dei fornitori più adatti a rispecchiare lo stile che avete in mente. Atelier, fiorista, fotografo, truccatore, parrucchiere, catering: a meno che non ne abbiate già di vostra fiducia, non fermatevi al primo colloquio ma incontratene più di un rappresentante per ogni categoria. Dovete collaborare con qualcuno che entri in empatia con voi e vi ispiri fiducia, non abbiate paura di chiedere informazioni o chiarimenti, è il vostro grande giorno e dovete essere sicuri di tutte le vostre scelte.
 
Per una trattazione più organica dell'argomento “organizzazione delle nozze”, vi rimando al mio eBook (che potete scaricare gratuitamente cliccando qui), sperando che vi aiuti a gestire un momento così bello ed intenso in modo sereno e divertente! 
 
organizzare un matrimonio significa anche scegliere le fedi!

Non perderti gli aggiornamenti!

Iscriviti subito alla newsletter!

Aspetta! C'è dell'altro!

Hai trovato interessante questo articolo? Lasciami un commento!

Images Credits: weddingpartyapp.com; plussizebridetobe.com; theweddingplanningsite.com

Sono Valeria Ferrari, wedding planner, e sono qui per organizzare il vostro grande giorno. Leggi di più...

I MIEI POST PIÙ LETTI
Vai alla raccolta

IN REGALO PER VOI
Il mio eBook gratuito
Mi sposo, e adesso?
IL MIO CORSO IN AULA
Wedpreneur Weekend

per i professionisti
del mondo wedding

BRIDAL STARTER KIT
TROVA NEL BLOG