Quanto costa un matrimonio

Mercoledì 15 maggio 2013

 

quanto costa un matrimonio
 
Complici la crisi e l'aumento delle convivenze, ci si sposa sempre meno. Ma allora, come mai, il costo dei singoli matrimoni, in media, aumenta ogni anno di più? Secondo l'Istat stiamo parlando di cifre che vanno dai 30 ai 50.000 euro. C'è qualcosa che non va.
 
Sono sempre di più le trasmissioni televisive che si occupano di matrimoni, dalla neo fidanzata in cerca dell'abito perfetto fino alle spose in gara per il ricevimento migliore. Da Enzo Miccio in poi sembra sia un delitto sposarsi senza farsi fare delle tovaglie su misura e dei tovaglioli ricamati a mano con le proprie iniziali.
 
Ora, ovviamente ognuno è libero di disporre del proprio denaro come meglio crede, ma sono convinta che i ragazzi che credono nel matrimonio e sentono forte l'esigenza di scambiarsi gli anelli prima di mettere su famiglia non devono farsi spaventare da questo circo mediatico e possono realizzare il loro sogno anche senza farsi adottare da un milionario.
 
Da wedding planner, il consiglio è sempre quello di rivolgersi a dei professionisti per essere sicuri del risultato, ma così facendo non è per forza vero che un fotografo vi chiederà 2.500 euro; che un fiorista non ne vorrà meno di 2.000; che un abito da sposa sotto ai 3.000 euro non esiste; che è impossibile affittare un auto a meno di 400 euro. Facendo una media, un matrimonio può rimanere in una fascia di prezzo che va dai 10.000 ai 20.000 euro, a seconda del numero degli invitati.
 
Decidere di non oltrepassare una certa cifra non è indice di taccagneria, è una presa di coscienza delle proprie possibilità e del periodo storico che stiamo vivendo. Il giorno del matrimonio non è un esame da superare, è la celebrazione di un rito e come tale va considerato. La voglia di vivere la favola di Cenerentola al ballo è tanta in tutte le future spose, ma si può sognare anche stando con i piedi per terra.
 
quanto costa sposarsi
 
Come comportarsi? Valutate il prima possibile il numero degli invitati, sarà la voce che più condizionerà il vostro budget. Che optiate per un buffet o una cena placè, qualcosa da mettere sotto ai denti dovrete metterlo in conto. Non è vero che sposarsi con rito civile costa meno, spesso i Comuni, specialmente quelli più turistici, hanno tariffe salate per la concessione dei propri spazi (quindi non siete costretti a rinunciare alla chiesa per forza).
 
Scaricando l'ebook gratuito di La Petite Coco troverete tanti consigli utili su come gestire il vostro budget personale e su come tagliare alcune spese. Qualche anticipazione? Gli abiti della penultima collezione non possono essere venduti al prezzo di quella nuova, così come i modelli di campionario (che sono svolazzanti, belli ed eleganti come tutti gli altri). Rinunciare all'affitto della location e optare per un ristorante (ce ne sono di splendidi sapete?) vi farà risparmiare dai 1500 euro in su. Va tanto di moda l'ambientazione country in questi ultimi anni: un pranzo o una cena in agriturismo può costarvi dai 50 agli 80 euro a persona anziché i 100 – 120 richiesti da alcuni ristoranti o catering. Questo non significa che spendere 130 a persona per un banchetto sia sbagliato, quello che voglio dire è che non è necessario.
 
Quello delle vostre nozze deve essere un giorno di festa, un po' di fantasia vi aiuterà a trovare soluzioni belle, divertenti ed economiche. Tra tutti i vostri amici non c'è nessuno che può prestarvi una macchina? E vi dico un segreto: la cifra finale non va corrisposta per intero e in un unica soluzione. Vedrete che ogni fornitore vi chiederà un anticipo a vostra discrezione, e poi fisserete i pagamenti successivi, in modo da potervi programmare le uscite di mese in mese. Il ristorante, quello sì è da pagare per intero. Ma forse avrete chiesto ai vostri invitati la più classica delle buste anzichè di scegliere qualcosa in una lista nozze...Essere pratici non toglie nulla al romanticismo.
 
Forse sembro troppo ottimista, ma credo nell'amore e nella forza dei sogni. Due persone innamorate davvero hanno la tenacia per realizzarli. 

Non perderti gli aggiornamenti!

Iscriviti subito alla newsletter!

Aspetta! C'è dell'altro!

Hai trovato interessante questo articolo? Lasciami un commento!

Images Credits: style.it

Sono Valeria Ferrari, wedding planner, e sono qui per organizzare il vostro grande giorno. Leggi di più...

I MIEI POST PIÙ LETTI
Vai alla raccolta

IN REGALO PER VOI
Il mio eBook gratuito
Mi sposo, e adesso?
IL MIO CORSO IN AULA
Wedpreneur Weekend

per i professionisti
del mondo wedding

BRIDAL STARTER KIT
TROVA NEL BLOG